Quando togliere il pannolino?

Salve, sono la mamma di una bimba di 4 anni. Vedo e penso che sia arrivato il momento di togliere il pannolino a mia figlia. Quando andiamo sul gabinetto fa i suoi bisogni anche se ancora non dice quando le scappa la pipi’. Volevo chiedere alle mamme con figli piu’ grandi: come avete fatto e com’e’ andata? Io pensavo di iniziare la settimana prossima, con il caldo, per mandarla all’asilo senza pannolino e poi nel resto del giorno, per ora, tenerlo. Aspetto vostra esperienza. Grazie!

 

7 thoughts on “Quando togliere il pannolino?”

  1. Paolo ha detto:

    Ciao Rosa,
    la mia bimba con la Sindrome ha solo 16 mesi, quindi non posso dirti. Però, la mia esperienza con il maschio più grande, mi dice che ai bimbi, il fatto di avere il pannolino durante il giorno, ma all’asilo no, oppure durante la notte, ma non il giorno, fa un po’ di confusione. Secondo, me se decidi di toglierlo, toglilo e basta.
    Casomai il disagio più grande sarà la notte: nei primi tempi forse bagnerà il lenzuolo. Faglielo notare ma con leggerezza e vedrai che piano piano si abitua.
    In bocca al lupo per tutto!

  2. francesca ha detto:

    Ciao , l’associare il vasino al bisogno va fatto fin da quando il bambino è in grado di mettersi seduto, il togliere il pannolino deve essere anticipato dal portarlo ad orari precisi e sistematici in quanto sono importanti i riti ed i ritmi tant’è che noi adulti andiamo in bagno a determinati orari e prima di uscire o di casa o dall’ufficio un giro in bagno lo facciamo ….. sfruttare l’estate chiaramente in quanto che : se il bambino mantiene il pannolino non avverte lo stato del bagnato : nel bambino /a trisomico tutto questo va anticipato in quanto la sua immagine sociale ( l’andare alla scuola materna con il pannolino è fortemente da evitare ….) ne acquista tanto !!!!

    1. Rossella ha detto:

      Il mio Luca ha compiuto tre anni da poco e’ down . Ha ancora il pannolino ma quando lo metto sul vasino fa sempre almeno un po’ di pipì e dice : fatto! Quindi incoraggiata da questo proverò anche io quest’estate a renderlo autonomo . Lo porterò al bagno ogni due ore e vediamo che succede! In bocca al lupo a te! Ciao Rosa! Rossella .

  3. Pasquale ha detto:

    Salve, sono il papa’ di Antonio-24 anni down-Antonio non Ci ha mai dato alcun problema,lo abbiamo trattato come altri 2 figli piu grandi di Lui (due femmine)sgridato al momento opportuno e premiato…e’ educatissimo Ci ha dato grandissime soddisfazioni-dolce-tranquillo-Vi racconto un episodio: quando andava alle scuole Medie, nella sua classe c’era un ragazzo con problemi (dissociativi a causa della famiglia)Antonio compagno di banco riusci’ a socializzare col Suo amico e Le insegnanti dicevano che riusciva a “guarire” quel Suo amico…..Ci sono tantissime cose da raccontare—alla prossima.
    Saluti a Tutti.

  4. emma ha detto:

    Sono la mamma di Lorenzo anche io l’ho sempre messo sul vasino per abituarlo , poi verso i 2 anni in estate, abbiamo tolto il pannolino di giorno e la sera gli facevamo fare la pipi’ nel vasino poi gli mettevamo il pannolino fino a quando alla mattina trovandolo sempre asciutto , lo abbiamo tolto del tutto.Vedrai che con molta pazienza tutto si risolve, basta crederci, auguri!

  5. Rosa ha detto:

    Grazie a tutti per le vostre risposte e soprattutto per il “coraggio” che mi avete dato nel decidere di toglierle il pannolino definitivamente.
    Primo giorno positivo: fatta addosso una volta all’asilo e una a casa. La notte era asciutta (lei che di solito si svegliava piena di pipì). Dal secondo giorno gliel’ho tolto definitivamente, anche quando dorme. Ed è andata molto bene: 2° giorno sempre pulita! Ora è libera dal 2 giugno e poche volte l’ha fatto addosso e fortunatamente mi avvisa subito!
    Posso dire che è diventata grande! Anche perché il prossimo lunedì compie 4 anni, come vola il tempo!
    Grazie ancora. Rosa

  6. bartolistephanie ha detto:

    Ciao concordo pienamente con il papa che afferma che quando si toglie il pannolino, bisogna farlo anche all’asilo altrimenti il bimbo va in confusione…. oltre tutto le operatrice all’asilo sono li anche per questo….

Lascia un commento