La vita di tutti i giorni con una sorella Down

“Per lungo tempo mi sono sentita in colpa solo per il fatto di avere più opportunità di lei”.

Mia-Eva-Kraljevic2Comincia così la confessione di Eva Kraljević, autrice croata di un documentario autobiografico sul suo rapporto con la sorella Mia, affetta da sindrome di Down.

“Ljepo mi je s tobom, znaš” (E’ bello stare con te, sai!) racconta, infatti, le lunghe chiacchierate sull’amore, sul senso della vita e sui piccoli problemi quotidiani collezionati in 10 anni di riprese, con la sorella minore Mia.

Una ragazza con Trisomia 21, sempre solare, con uno spiccato senso dell’umorismo, che non segue la moda ma adora vivere e socializzare. Un ritratto toccante e intimo del rapporto tra due sorelle molto diverse tra loro, che pur con le loro paure, incomprensioni e sogni nascosti, desiderano solo stare insieme e volersi bene.

Lascia un commento